Talenti: Sandro Tonali

Torna Talenti, la rubrica di Football Reporter dedicata ai migliori talenti U23 in circolazione. 

Un regista top: Sandro Tonali

Nome: Sandro

Cognome: Tonali

Età: 18

Squadra: Brescia Calcio

Valore (dati Transfermarkt): 15 milioni

Questo appuntamento di Talenti è dedicato all’oggetto del desiderio di mezza Italia, oggetto che porta il nome di Sandro Tonali. Tonali è un giovane e talentuoso centrocampista di 18 anni in forza al Brescia, e negli ultimi tempi avrete sicuramente sentito parlare di lui, soprattutto in ambito di calciomercato.

Tonali è un prodotto lombardo doc, essendo cresciuto nelle giovanili del Brescia (con il quale adesso gioca titolare in Serie B). Centrocampista, di ruolo naturale regista davanti alla difesa, Tonali è un mediano di qualità e quantità, due ingredienti rari per un ragazzo della sua età. In fase di copertura è come un mastino, l’aiuto alla difesa si sente, mentre in fase di impostazione diventa davvero utile, se non fondamentale. E a dimostrarlo sono i numeri di quest’anno. 

I numeri di Tonali

Quest’anno sono 11 le partite giocate in Serie B, per un totale di 956 minuti sul rettangolo di gioco. Partite condite da 1 gol e ben 4 assist, dati davvero niente male per un ragazzo che di ruolo fa il mediano. 

Qualche azione di Sandro Tonali

Il calciomercato attorno al talento di Brescia

Le sue prestazioni, inevitabilmente, hanno attirato su di sè l’interesse di mezza Italia, con qualche squadra oltreconfine come il Monaco di Thierry Henry. 

Nel nostro paese è vivo e concreto l’interesse di Juventus, Milan, Inter e Roma (nonostante i giallorossi siano più defilati). I bianconeri, così come il Milan, avrebbero già avuto contatti con il Brescia, che però ha spaventato subito le pretendenti: per Tonali servono almeno 20 milioni di euro. E se si vuole evitare un ulteriore lievitazione del cartellino, comprarlo a Gennaio sarebbe la mossa più saggia da fare. 

Come detto, Juventus e Milan le uniche due squadre che fino ad adesso si sono mosse in modo concreto. I bianconeri sicuramente lo acquisterebbero per farlo crescere, ovvero per farlo girare in prestito per almeno altre due stagioni. I rossoneri, invece, lo acquisterebbero per necessità: non è un mistero che per Gennaio Leonardo stia cercando due centrocampisti, e Tonali rappresenta il profilo perfetto: giovane, talentuoso, italiano e soprattutto milanista