I marinai tornano tardi

“Prendo in prestito i tuoi occhi” disse lei scortese
Il velo del vento lambiva le vie del paese
E si portava via le sue speranze di stare insieme
Le riportava la speranza di poterlo rivedere fra un mese

Murubutu, “I Marinai tornano tardi”