Calciomercato, le possibili mosse della Juve a Gennaio

Sempre più capolista e invincibile (almeno per il momento), la Juventus vuole puntare a vincere tutto quello che c’è da vincere, magari proprio già da quest’anno, considerato da molti l’anno buono per via dell’arrivo di Cristiano Ronaldo. 

Puntare al triplete dev’essere l’obiettivo stagionale, d’altronde Allegri non si è mai nascosto. Ma per farlo, bisognerà saper sfruttare anche la finestra di mercato invernale, ovvero quella utile per rimpinguare e/o “svecchiare” la rosa. E in questo senso, pare che la Juventus si stia già muovendo. 

Partendo dal capitolo cessioni, non dovrebbero essercene parlando di titolarissimi e primi rincalzi. Non dovrebbero essercene a parte Benatia, che ieri ha rilasciato dichiarazioni non da poco (vedi tweet qui sopra). 

Il marocchino vuole più continuità, ma Allegri spesso e volentieri gli preferisce le sicurezze Chiellini e Bonucci. Ecco che a Gennaio, quindi, l’ex Roma e Bayern Monaco potrebbe cercare “casa” altrove. Su di lui ci sarebbero diverse squadre, ma al momento quella più interessata appare il Milan, che vorrebbe rinforzare la propria difesa. Certo, al momento è solo un interesse ma non è detto che a gennaio i rossoneri non ci provino. Esperienza (il centrale ha 31 anni) e qualità, questo il biglietto da visita di Benatia. E il prezzo, vista l’età, potrebbe essere molto accessibile. D’altronde, nel recente passato Milan e Juventus ne hanno già fatto di affari importanti. 

Per il capitolo acquisti, su Tuttosport si parla di un possibile grande ritorno di Paul Pogba. Il centrocampista francese con Mourinho non si trova bene, e potrebbe cambiare aria. Ma per gennaio è molto difficile, se non impossibile, che il campione del mondo possa arrivare. Certo, i bianconeri hanno già incassato il suo ““, ma se l’affare si farà sarà solo a giugno. E non sarà facile, perchè se fosse Mourinho ad andarsene da Manchester il Polpo potrebbe anche rimanere ai Red Devil’s. Attenzione, comunque, alla concorrenza del Barcellona.